Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun20012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Acquappesa, sorpreso in casa con sostanza stupefacente e con un pugnale a doppio filo

Acquappesa, sorpreso in casa con sostanza stupefacente e con un pugnale a doppio filo

  • PDF

ACQUAPPESA – 22 feb. - I carabinieri della Compagnia di Paola, aliquota radiomobile e stazione di Guardia Piemontese Marina, a seguito delle direttive del comandante provinciale dei Carabinieri, Ten. Col. Piero Sutera, sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Pierpaolo Bruni, coordinati dal comandante di Compagnia, Giordano Tognoni, hanno arrestato un 34enne incensurato, residente ad Acquappesa.

Le approfondite operazioni di perquisizione personale e locale, condotte nell’abitazione in uso al 34enne, hanno consentito di portare alla luce un piccolo assortimento di marijuana. I militari hanno sottoposto a sequestro il quantitativo complessivo di 110 grammi di droga, suddivisi in due involucri occultati in luoghi distinti della casa. Posto sotto sequestro anche un esiguo quantitativo di semi di canapa indiana. All’interno della camera da letto in uso al giovane, è stato trovato e sequestrato anche un pugnale contraddistinto dall’affilatura di entrambi i lati della lama. 

Quanto alla droga, le analisi condotte con celerità dal laboratorio analisi sostanze stupefacenti dell’Arma dei carabinieri hanno permesso di accertare che dal quantitativo di sostanza stupefacente sequestrata, sulla base del principio attivo contenuto nella stessa, avrebbero potuto essere ricavate circa 100 dosi da destinare alla vendita al dettaglio.

L’arrestato, terminate le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Paola, coordinata dal Procuratore Pierpaolo Bruni, è stato tradotto in regime di arresti domiciliari presso la sua residenza, a disposizione dell’autorità giudiziaria. A seguito del giudizio di convalida l’arrestato è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.