Grisolia, colpi di fucile contro la famiglia rivale: indagini dei carabinieri

GRISOLIA – 6 giu. - Un litigio finisce con una sparatoria, per fortuna senza feriti. E' accaduto a Grisolia, intorno alle ore 19.30 di ieri. Il litigio fra due famiglie del centro tirrenico, che va avanti da tempo, ha raggiunto un il limite della sopportazione. Ieri sera la situazione sarebbe degenerata e, secondo le testimonianze raccolte, un giovane, già noto alle forze dell'ordine, avrebbe imbracciato un'arma, probabilmente un fucile da caccia ed avrebbe esploso almeno un colpo verso la famiglia antagonista.

Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno avviato le indagini e sono alla ricerca dell'arma. Si cerca di ricostruire con esattezza quanto accaduto.

LEGGI L'ARTICOLO DEL FERMO

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.