Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom20102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Diamante, c'è un fascicolo di indagine sull'incendio al porto

Diamante, c'è un fascicolo di indagine sull'incendio al porto

  • PDF

DIAMANTE – 25 lug. - Le indagini sull'incendio al porto di Diamante sembrano aver imbroccato la pista dolosa. Secondo quanto riferiscono alcuni bene informarti, nei magazzini dell'approdo turistico, dove ha preso forza l'incendio non ci sarebbero stati elementi facilmente infiammabili o che comunque abbiano potuto generare l'innesco “per cause naturali” di un incendio, situazione alquanto rara.

Le fiamme nell'area del porto turistico hanno poi preso vigore distruggendo le dodici casseforme, in pratica l'involucro, generalmente in legno, dentro il quale viene effettuato il getto di calcestruzzo allo stato fluido. Come è noto, sulla vicenda si sono spesso susseguite polemiche, il cantiere è chiuso all'accesso dei cittadini con un cancello. Anche se è possibile introdursi all'interno. La situazione si è presentata critica agli occhi dei vigili del fuoco che hanno avuto difficoltà ad accedere al cantiere per la presenza di alcune auto. Come è noto, le fiamme si sono sviluppate alte con una densa colonna di fumo nero. In fiamme, infatti, è andato diverso materiale compresi alcuni fusti contenenti olio idraulico. Per un certo periodo di tempo sono state generate infatti fiamme che hanno raggiunto il lungomare sovrastante alzandosi ancora per diversi metri. Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo. Anche perchè la situazione non è stata mai tranquilla. La ditta che dovrebbe realizzare i lavori ha denunciato più volte accessi all'interno del perimetro chiuso dalla cancellata. Inoltre, da come è apparsa la situazione, l'incendio sembra avere tutte le caratteristiche di un'azione dolosa. Nel caso, fosse reale tale ipotesi, i carabinieri, intervenuti sul posto, si troverebbero ad indagare in varie direzioni: dal dispettuccio all'azienda concessionaria, per i lavori non ancora iniziati, ad un possibile “invito” a lasciare il cantiere e quindi l'area portuale. Su quanto accaduto, vige il massimo riserbo. I consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione, come è noto, hanno avviato un vivace dibattito che poi abbraccia anche altri argomenti della politica locale.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.