Miocomune.it

La tua informazione locale

Ven06122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Diamante, trova un borsello con 3.500 euro e lo restituisce

Diamante, trova un borsello con 3.500 euro e lo restituisce

  • PDF

DIAMANTE – 4 ago. - Fra tante notizie negative di cronaca, ogni tanto si può essere felici di aver trovato delle persone oneste. E' accaduto a Diamante, al Lido “La Sirenetta”, di proprietà di una famiglia originaria di Santa Maria del Cedro. I protagonisti dell'accaduto sono tutti campani. Una donna, in vacanza con la propria famiglia, aveva portato con sé, al mare, un borsello contenente, fra l'altro, la somma di 3.500 euro che doveva servire per il periodo di vacanza sul Tirreno cosentino.


Nel far ritorno a casa si è resa conto di non avere più con sé il borsello. Un momento di grande preoccupazione. La vacanza sarebbe sfumata in un attimo e probabilmente, la famiglia, avrebbe dovuto pagare anche la casa affittata ed altro. La vicenda si è svolta su due fronti. Da un lato, le ricerche del borsello. Lo stabilimento balneare, “La Sirenetta” si è mobilitato per cercare di recuperare il borsello, con la speranza che qualcuno non l'avesse preso. Ore di vana ricerca. Tant'è che, si è appreso, qualcuno aveva anche iniziato ad organizzare una raccolta di fondi per potere aiutare la signora disperata. Trambusto e panico, ma anche tanta solidarietà. Sul secondo fronte, invece, qualcuno aveva recuperato per strada, nei pressi dello stabilimento balneare, il borsello. Una volta aperto, la grande sorpresa. Per fortuna, a recuperare il denaro è stata una famiglia campana che si è subito immedesimata in chi aveva perso il denaro ed ha iniziato le ricerche, con la cautela del caso, per evitare possibili sciacallaggi. E così si è arrivati ad interpellare i titolari dello stabilimento balneare che erano già da alcune ore alla frenetica ricerca del borsello con la cifra di un'intera vacanza. Un po' di domande prima della restituzione, sul colore del borsello e su altri particolari e poi la restituzione con il sollievo di tutti e la fatidica frase: “tutto è bene ciò che finisce bene”. Viva l'onestà.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.