Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom20102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Belvedere, si recide l'avambraccio con una motosega

Belvedere, si recide l'avambraccio con una motosega

  • PDF

BELVEDERE – 7 ago. - Una tragedia: a novantanni con l'avambraccio totalmente reciso da un piccola motosega. Chissà quante volte, Francesco Carrozzino, 90 anni, avrà utilizzato quell'attrezzo nella sua vita. Chissà quante volte ha svolto lavori con falci affilate. Quella di ieri potrebbe essere una disattenzione. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16.00, in contrada Palazza, nelle campagne di Belvedere Marittimo.

Francesco Carrozzino ha in quella zona un terreno anche con alberi d'ulivo. Il novantenne, come fa spesso, si è recato nel terreno di sua proprietà, da solo. Voleva eliminare alcuni arbusti e rami in eccesso. Ha avviato la piccola motosega, una di quelle che si trovano in commercio nei negozi del settore. Gli attrezzi che funzionano a benzina o a corrente sono tutti provvisti di una sicurezza. Lasciando il pulsante, la catena si ferma. In molti modelli c'è anche un ulteriore accorgimento di sicurezza che blocca la lama. Evidentemente, l'anziano, si è distratto e nel tagliare gli arbusti avrà perso l'equilibrio e la potente lama, prima ancora che andasse in blocco ha completamente reciso l'avambraccio sinistro. Probabilmente l'anziano non ha fatto in tempo a togliere la mano destra dal pulsante che aziona la motosega. Nonostante la grossa ferita, l'anziano ha trovato la forza di arginare la ferita, con bende di fortuna. Ha anche raggiunto l'abitazione dove è stato soccorso dai parenti. Immediatamente è partita l'ambulanza del 118. E' stato attivato anche l'elisoccorso. Francesco Carrozzino è stato trasferito d'urgenza all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza dove è attualmente ricoverato nel reparto di degenza. Sul posto, per le verifiche del caso, sono giunti anche i carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Scalea, coordinati dal capitano Andrea Massari.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.