Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun24022020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Cetraro esercitazione antincendio al porto

Cetraro esercitazione antincendio al porto

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 3
  • Succ.

CETRARO – 12 giu. - Si è svolta nel Porto di Cetraro una esercitazione antincendio coordinata dall’Ufficio circondariale marittimo. (Guarda le foto)  Si tratta dell'attività che viene periodicamente avviata allo scopo di testare, alle porte della stagione estiva, l’efficienza dell’intera organizzazione predisposta per fronteggiare situazioni di criticità. Questa volta, però, è cambiato lo scenario. L'emergenza non ha interessato imbarcazioni da pesca o da diporto, ma l’impianto fisso di distribuzione del carburante situato all’interno del porto di Cetraro, alla radice del Molo Martello. Il distributore entrato in funzione dallo scorso mese di agosto.

Le azioni di spegnimento del fuoco sono state svolte in prima battuta dalla motovedetta che si è diretta verso il luogo dell’incendio immediatamente dopo l’allarme dato alle ore 9.30 circa alla Sala operativa di Circomare Cetraro. Nel suo ruolo di coordinamento delle operazioni, la Guardia costiera ha inoltre richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Cosenza, sezione distaccata di Paola, e del personale medico del servizio 118 che sono intervenuti rispettivamente con un mezzo Asp e con un’autoambulanza distaccata presso l’ospedale di Cetraro. Sul posto si sono recate anche pattuglie della Polizia municipale e della locale Stazione dei carabinieri. L’esercitazione si è protratta per circa 30 minuti fino alla risoluzione con esito positivo dell’emergenza.

«La presenza di un impianto di distribuzione carburante all’interno del Porto – ha commentato il Tenente di Vascello Gabriele Peschiulli, comandante della Guardia Costiera cetrarese - comporta necessariamente delle problematiche di sicurezza tanto delle attività di rifornimento alle unità navali e ai serbatoi dello stesso impianto, quanto delle manovre e degli accosti da parte dei mezzi da rifornire; in merito, l'Ufficio circondariale marittimo di Cetraro ha emanato apposita ordinanza di sicurezza che detta una rigorosa disciplina di tali attività, sul cui rispetto vigileremo con particolare attenzione».

Analoga situazione emergenziale è stata simulata nel pomeriggio all’interno del Porto turistico “Riva di Scidro” di Belvedere Marittimo dove la locale delegazione di spiaggia ha coordinato l’intervento eseguito con la consueta efficienza dai Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Cosenza, sezione distaccata di Scalea. Anche in quella circostanza non è mancata la partecipazione del servizio 118 che ha inviato sul posto un’ambulanza della Onlus Croce Blu San Benedetto.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.