Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar15102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cronaca Paola, morì in ambulanza: assolto un medico

Paola, morì in ambulanza: assolto un medico

  • PDF

PAOLA – 16 apr. - Il giudice penale del Tribunale di Paola, Paola Del Giudice, ha assolto ieri mattina il medico Salvatore Grande, in servizio nell’ortopedia di Paola, dal reato di falso materiale. Secondo la pubblica accusa, rappresentata in aula dal pubblico ministero Roberta Carotenuto, il professionista avrebbe alterato la cartella clinica di una paziente deceduta, a cui non avrebbe prestato cure idonee, per far figurare un quadro clinico diverso dal reale e di aver prescritto la terapia più opportuna, al fine di non essere perseguito penalmente. I fatti risalgono al 2000.

La paziente era ricoverata da circa un mese in ospedale, a Paola. Dalla chirurgia venne trasferita nell'ortopedia del presidio il 12 aprile del 2000. Le sue condizioni si aggravarono dopo 15 giorni, il 27 aprile. Venne quindi disposto il suo trasferimento a Catanzaro, ospedale attrezzato, ma la paziente morì in ambulanza durante il tragitto, dalle parti di Falerna. Dalla denuncia dei familiari, che vollero vederci chiaro sulle effettive cause del decesso, partì l'inchiesta penale, che condusse gli inquirenti ad ipotizzare la falsificazione della cartella clinica, nella parte in cui si evidenziavano alcuni esami che si ritenevano mai richiesti dal personale medico. Il teorema accusatorio non ha però ricevuto il necessario conforto istruttorio; anzi è risultato che la richiesta di esame di ecocardiogramma era stata effettivamente redatta dal dottore Grande proprio in data 22 aprile 2000. Ciò anche grazie alla testimonianza di una delle persone offese, che con onestà ha supportato la versione della difesa, rappresentata dagli avvocati Eugenio Garritano e Francesco Scrivano. E' risultato inoltre, in corso di causa, che quanto riportato dalla cartella clinica alla data del 27 aprile 2000, in ordine alle terapie praticate ed ai medici intervenuti, si è realmente verificato.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.