Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom18082019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Cultura Scalea, 250 giovani russi al Festival "La grandezza dell'arte”

Scalea, 250 giovani russi al Festival "La grandezza dell'arte”

  • PDF

SCALEA – 5 nov. - E' stato inaugurato il festival culturale internazionale “La grandezza dell’arte”, evento fondato dall'Accademia di innovazione culturale ed educativa di Mosca patrocinato dall’assessorato al Turismo della Regione Calabria, dal Comune di Scalea e dal Consorzio Ecotur. E' la conferma della particolare attenzione delle attività imprenditoriali turistiche verso il turismo proveniente dalla Russia. Più di 250 giovani, dai 6 ai 16 anni, soggiornano per una settimana nella Riviera dei Cedri, al Santa Caterina Village di Scalea, per prendere parte all'evento artistico durante il quale parteciperanno a masterclass di danza, recitazione e canto. Provengono tutti dalla Russia.

Venerdì sera, nella Sala polifunzionale del Comune di Scalea, alla presenza del sindaco Gennaro Licursi, e dell’assessore al Turismo, Eugenio Orrico, si è svolta la cerimonia di inaugurazione. Martedì 7 novembre, tutti i partecipanti si trasferiranno a Cosenza per esibirsi alle ore 20.30 presso il Teatro “Rendano”. Un evento, giunto alla sua VIII edizione in Calabria e che per la prima volta si svolge nell’alto Tirreno cosentino, fortemente voluto da Giancarlo Formica, amministratore delegato del Santa Caterina Village e presidente di Ecotur: “Vedere la partecipazione di un numero così elevato di persone a questo evento, soprattutto in questo periodo dell’anno, in considerazione del momento difficile che l’Italia sta attraversando, ci deve solo far riflettere sulle grandi potenzialità di “ospitalità” che il nostro territorio ha.

Ovviamente – afferma Formica - per la riuscita di manifestazioni del genere alla base ci deve essere una buona programmazione ed una grande organizzazione ma soprattutto la cooperazione degli operatori turistici, attività sulla quale il consorzio ha posto le sue basi e che porta avanti sin dalla sua costituzione.Per questo, gli operatori di Ecotur si adoperano ad ospitare nuove manifestazioni o fare sinergia con i soggetti (enti, associazioni sportive e culturali) che organizzano da tempo eventi di rilievo e di interesse internazionale come il Festival di Scacchi Riviera dei Cedri organizzato dall’Arca, concomitante con l’evento artistico, che quest’anno ha inserito nel suo programma le finali Nazionali del Campionato Italiano Under 16 a squadre.

Tutti eventi che, nei cosiddetti periodi di bassa stagione, consentono di orientare flussi turistici alla scoperta del territorio della Riviera dei Cedri e che coinvolgono anche gli operatori turistici aderenti al Consorzio Ecotur. Ecco come la collaborazione tra la rete di operatori e la creazione di sinergie porti a esperienze concrete che generano flussi turistici nel territorio. Da qualche anno infatti, gli operatori turistici si confrontano sempre più spesso sulle strategie da adottare per uno sviluppo concreto e sostenibile del turismo in Calabria attivando un’attenta attività di promozione negli eventi fieristici a caratura internazionale”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.