Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mer16012019

Ultimo Aggiornamento:09:53:29

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica Cetraro, posto fisso: il Siulp incontra il sindaco

Cetraro, posto fisso: il Siulp incontra il sindaco

  • PDF

CETRARO – 11 gen. - Sono numerose le iniziative a difesa del presidio del Posto fisso di Polizia a Cetraro. Una delegazione del Siulp di Cosenza, composta da Luciano Lupo, Segretario generale provinciale, Giuseppe Perrini e Francesco Chiappetta, componenti della Segreteria provinciale, ha incontrato nella sede del Municipio di Cetraro, il sindaco Giuseppe Aieta. Oggetto della discussione, il recente provvedimento di chiusura definitiva del Posto fisso di Polizia di Cetraro decretato dal Capo della Polizia, Alessandro Pansa.

“Concorde – si legge in una nota - è stato il giudizio negativo sulle motivazioni poste alla base del decreto e sulle quali il sindaco si è riservato di chiedere approfondimenti formali”. In sintesi, il pensiero condiviso dal Siulp di Cosenza e dallo stesso sindaco Giuseppe Aieta: “Il provvedimento viene recepito dalla gente e dalle istituzioni locali, da anni impegnate in un duro percorso di legalità, come un segnale di disinteresse verso le comunità del comprensorio che giornalmente si confrontano con la dura realtà di un territorio scosso da tentativi continui di infiltrazioni criminali in ogni ambito. Sopprimere un presidio di legalità e sicurezza in un territorio come quello cetrarese e dell’alto Tirreno calabrese è, quindi, inaccettabile.

Parimenti – si legge nella nota diffusa a margine dell'incontro - è necessario il richiamo alla storia delinquenziale del comprensorio per comprendere quanto forte è l’azzardo della chiusura definitiva del Posto fisso di Polizia di Cetraro”. Un coro a più voci, per scongiurare la chiusura della struttura che in molti difendono, soprattutto quale presidio di legalità. “Ognuno per la propria parte – ricordano dal Siulp - si è, pertanto, impegnato ad attivarsi per spingere il Dipartimento della Polizia di Stato a rivedere la propria posizione e, quindi, a ritirare il decreto di chiusura definitiva, per restituire ai cittadini il Posto fisso di Polizia in una struttura più sicura e meglio raggiungibile.

I rappresentanti di Siulp Cosenza hanno, altresì, reso noto l’invio di una missiva e relativa richiesta d’incontro indirizzata al Governatore della Calabria, Mario Oliverio, e preannunciato un sit-in nella Piazza principale di Cetraro a sostegno delle proprie rivendicazioni”. Il sindaco ha ribadito l’intenzione della Giunta comunale di porre formalmente a disposizione della Polizia di Stato alcuni immobili posti nel centro della cittadina e nei pressi del lungomare della marina di Cetraro. Ma Aieta ha anche confermato di aver comunque già proposto soluzioni alternative nel corso degli anni. L’incontro si è concluso con una riflessione comune sulla necessità di elevare gli standard di sicurezza per garantire investimenti sul territorio e rilanciare l’economia. “Altra cosa è la smobilitazione delle forze in campo con la decretazione della chiusura del presidio della polizia di Stato di Cetraro”.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Crotone, terremoto in Sicilia: vigili del fuoco in partenza per Catania
 
Lsu Lpu: l'intervento al Senato dell'on. Magorno (Pd) - VIDEO
 
Lande desolate: le intercettazioni
 
Scalea, va avanti il progetto 'Scaliando' per un laboratorio di trasformazione - VIDEO
 
Il ricordo della vecchia Scalea nel Presepe di 'Vita Azzurra'
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.