Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun09122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica S. Maria del Cedro, amministrazione in piena attività

S. Maria del Cedro, amministrazione in piena attività

  • PDF

SANTA MARIA DEL CEDRO – 2 mag. - Lungofiume, giochi per i bimbi, palestra all'aperto, Santa Maria del Cedro è un cantiere aperto. Ma è il sindaco Ugo Vetere a raccogliere i consensi più vasti della popolazione del centro tirrenico e non solo. Anche dai vicini paesi si guarda con ammirazione alla crescita del comune. Il lungofiume completa il collegamento tra la zona mare, dove sono stati realizzati tre tratti di lungomare, con i centri abitati. Percorrendo il fiume si giunge nell'area attrezzata, con i giochi per i bimbi, la palestra all'aperto e i tavoli con sedute utili anche per consumare pasti all'aperto in mezzo alla natura.

I prossimi obiettivi: valorizzazione dei beni museali; completamento dei tratti mancanti del lungomare cittadino; ampliamento della scuola elementare di Marcellina e Scuola Media. Ma il sindaco Ugo Vetere interviene anche in riferimento ad alcune voci circolate: “Alcuni (poco informati), sostengono fatti e circostanze non veritiere, in ordine ai finanziamenti e ai lavori che l'amministrazione, che mi onoro di rappresentare, - scrive Vetere - sta realizzando sull'intero territorio. La compagine amministrativa che ha vinto le elezioni il 25 maggio 2014 è la diretta prosecuzione di quella che ha amministrato dal 7 giugno 2009, solidarietà e progresso. Facevano parte di quella compagine oltre al sottoscritto (assessore al contenzioso e al personale), Roberta Rizzo e Giuseppe Deietti assessori; Salvatore Mandato e Vincenzo Addiego, consiglieri.

Da quando si è insediata, l'amministrazione attuale ha provveduto a bandire gare, iniziare i lavori e per alcuni completare: I e II tratto del lungomare, chiesetta, scuola elementare S. Maria, Scuola dell'infanzia S. Maria, marciapiedi Pastina e S.Maria, strade Parrasio e Santoro, scuola media, scuola Sacro cuore, lungofiume, III tratto lungomare, depuratore, efficientamento idrico e fognario, campetto a Marcellina, Torre S. Maria. Abbiamo esteso la raccolta differenziata nella zona mare ed eliminato i bidoni dalle strade. Abbiamo contratto due mutui a tasso agevolato per realizzare un campetto di calcio a S. Maria e la ristrutturazione del campo di calcio a Marcellina. Abbiamo ottenuto, la mia elezione è del 24.05.14, i seguenti finanziamenti: Casa di Laos, il decreto è del 25.5.15 (dopo un anno dalla mia elezione) per 900 mila euro; lavori aggiuntivi Lungofiume per 121.000 euro del 4.12.15; lavori aggiuntivi Sacro Cuore per 66.529,69 euro, aprile 2016; castello di S. Michele, per 753 mila euro, aprile 2016; scuola infanzia S. Maria 363 mila euro, decreto del 22.05.15; 3 impianti fotovoltaici per 226 mila euro”. Ma c'è anche una notizia dal punto di vista finanziario: “Nonostante il prelievo forzoso di oltre 2 milioni di euro per l'anno 2015, la Giunta ha approvato il rendiconto dell'esercizio 2015. Abbiamo chiuso con soli 2.410.055,61, non di debiti, ma di avanzo, mantenendo ferma la tassazione al 2009 e fornendo servizi sempre qualitativamente ottimali: mensa, scuolabus, libri, banco alimentare, aiuto ai più bisognosi”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.