Miocomune.it

La tua informazione locale

Gio12122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Diamante, interventi in atto per valorizzare il Polo Cerillae

Diamante, interventi in atto per valorizzare il Polo Cerillae

  • PDF

DIAMANTE – 7 lug. - Un intervento per la valorizzazione del “Polo Cerillae. L'area archeologica della frazione di Diamante. Nei giorni scorsi è stato fatto il punto della situazione alla presenza dell'on. Dorina Bianchi, sottosegretario ai beni culturali. Nell'area in questione sono già terminati: un sentiero pedonale, in terra sterrata, dotato di pannelli didattici; un percorso di risalita verso il Castello con organizzazione di “isole didattico/informative”; la riqualificazione e l’ammodernamento del Teatro dei Ruderi all’aperto; il parcheggio ordinatore, organizzato e per circa 150 posti auto, un sistema di illuminazione funzionale e scenografica; un sistema di videosorveglianza per la tutela e sicurezza, nella fruizione, dell’intero complesso monumentale, storico e cultuale. In autunno, fanno sapere inoltre, l’intera area vedrà il suo scenario completamente rinnovato con il completamento del complesso Conventuale dei Minimi e la collocazione di pannelli didattici e mostra itinerante con l'applicazione di codici a barre bidimensionali Quick response code (QR Code).

A sancire la valenza dell'opera, la presenza del Sottosegretario di Stato al ministero dei Beni culturali e ambientali, Dorina Bianchi; del presidente della VII Commissione della Camera dei Deputati, Flavia Piccoli Nardelli; del Magnifico Rettore dell’Università della Calabria, Gino Mirocle Crisci; del deputato, Ernesto Magorno; della Soprintendente alle Belle arti calabrese, Margherita Eichberg; della Responsabile del procedimento SbeAP Calabria, Rossana Baccari; del Funzionario responsabile del territorio per la Soprintendenza archeologica della Calabria, Simone Marino. Tra i diversi aspetti emersi nel corso dell’intensa giornata di studi particolarmente importante è risultata l’evidente percezione delle sinergie che il progetto è stato in grado di mettere in campo e sviluppare, anche e soprattutto in prospettiva futura. Positiva la collaborazione con l’Istituto d’Istruzione superiore di Diamante, rappresentato a Cirella dalla dirigente Concetta Smeriglio.

E' stato presentato, con l'entusiasmo degli studenti, un “Percorso dei sapori” curato dall’indirizzo Enoa della scuola. Annunciata, sempre per l’Istituto scolastico, la possibilità e di poter attivare, proprio attraverso tutorial da tenersi nell’area di Ruderi di Cirella, un “cantiere scuola” sulla tutela e il restauro delle murature per gli alunni dell’indirizzo Geometri, in modo da accrescere l’offerta formativa dell’istituto di Diamante. Positiva si è rivelata anche la collaborazione con l’associazione Cerillae, che per l’occasione ha presentato il suo lavoro sull’antico e nobile vino Chiarello di Cirella. Il sindaco di Diamante, Gaetano Sollazzo, ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale, intervenendo assieme all’assessore ai Lavori pubblici, Pierluigi Benvenuto, e all’Ing. Tiziano Torrano, responsabile unico del procedimento. “Perfettamente centrati – è stato detto - gli obiettivi della giornata di studi dedicata al tema: “Valorizzazione e integrazione su scala interregionale del patrimonio culturale e naturale: Polo Cerillae un esempio di progettazione integrata”. L’articolato seminario, moderato e coordinato dall’Architetto Ersilia Magorno, direttore dei lavori dell’opera, si è sviluppato come un audit su ciascuno dei settori di intervento dei lavori di recupero e valorizzazione dei ruderi di Cirella, opera in fase di completamento e possibile grazie ad un finanziamento del MIBACT di 2 milioni di euro.

Un progetto che si avvia al completamento e che si fonda nelle strategie pubblico/private consolidate all’interno del PISL turismo “Welcome Costa dei Cedri Porta di Apollo”. Ad illustrare i diversi ambiti di intervento i consulenti della ALKA srl, società realizzatrice dell’opera. Sottolineato nel corso del convegno il decisivo contributo assicurato dalle Soprintendenze: quella Archeologica e quella ai Beni Architettonici e Paesaggistici della Calabria e che hanno seguito tutte le fasi dello sviluppo del progetto, con compiti di supervisione e controllo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.