Miocomune.it

La tua informazione locale

Sab14122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, spazzatura, torna lo spettro; due interrogazioni di Bergamo

Scalea, spazzatura, torna lo spettro; due interrogazioni di Bergamo

  • PDF

SCALEA – 22 giu. - Due interrogazioni del consigliere di opposizione Alessandro Bergamo. Una delle questioni che assillano il centro turistico è quella dell'emergenza rifiuti. Ebbene, da alcune aree della cittadina tirrenica, per qualche motivo, si cominciano a ricevere segnalazioni di rifiuti sparsi; di contenitori vuoti e spazzatura lasciata in strada in balia degli animali, concorrono anche i gabbiani, differenziata spesso indifferenziata. La seconda interrogazione di Bergamo riguarda, invece, la perdita di un finanziamento nel settore dell'agricoltura. Si tratta di circa 250mila euro andati in fumo. Una situazione che si è verificata in diversi comuni della costa.

Per quanto riguarda la spazzatura, l'on. Bergamo chiede di sapere, al presidente del Consiglio comunale e all'assessore all'Ambiente, “Se ancora i motivi dei disagi sono da addebitare alla carenza di personale, nonostante il numero di addetti sia di diverse decine di operai, oppure quali siano gli altri motivi del disservizio che ormai dura da diverso tempo. Se non si ritiene che il rischio di tale disservizio possa protrarsi per l’imminente stagione estiva creando numerosi e gravi problemi per la salute pubblica e un durissimo colpo al settore turismo ed ai molti imprenditori che hanno investito nel nostro territorio comunale. Quali determinazioni urgenti ha assunto o intenda assumere per scongiurare l’inevitabile immagine poco decorosa per il nostro paese”.

Il consigliere Bergamo, nella premessa, sottolinea come: “Da qualche settimana si avvertono numerose lamentele da parte della cittadinanza in ordine al problema di rifiuti abbandonati che sono tornati ad accumularsi lungo le strade della periferia e del centro cittadino, dove anche scatole di cartone e altro non vengono più ritirate puntualmente. Il sindaco, interpellato dal sottoscritto qualche tempo addietro – scrive Bergamo - ebbe a dire che la causa del disservizio era dovuto alla carenza del personale addetto alla raccolta e al trasporto dei rifiuti solidi urbani. Anche all’interno dei condomini, come lamentano alcuni amministratori, vi sono notevoli masse di spazzatura che accumulandosi impediscono la raccolta differenziata perchè, questa, viene letteralmente seppellita rendendo vano il circolo virtuoso”. La seconda interrogazione, sempre a risposta orale, è rivolta all’assessore agli affari generali.

“Da notizie di stampa – si legge - risulta che il comune di Scalea avrebbe perso un finanziamento della Regione Calabria per il settore agricoltura del valore di 250mila euro circa. Se ciò risponde a verità, si intende conoscere: quale sia il progetto inviato e i motivi per cui lo stesso è stato ritenuto non idoneo per il finanziamento; il responsabile del progetto e quale ufficio o società o professionista privato ha redatto il progetto; quali oneri ha sostenuto l’amministrazione; relativamente ai finanziamenti europei, regionali e statali, quali progetti sono stati presentati dall’amministrazione in carica e quali attualmente sono in corso di preparazione per la presentazione”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.