Miocomune.it

La tua informazione locale

Sab21092019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Praia a Mare, la minoranza evidenzia difficoltà nell'accesso agli atti

Praia a Mare, la minoranza evidenzia difficoltà nell'accesso agli atti

  • PDF

PRAIA A MARE – 1 ago. - Difficoltà nell'accesso agli atti. E' quanto scrive il gruppo di opposizione “Noi per Praia” che richiama un articolo dell’Osservatorio Viminale, sui controlli senza segreti da parte dei consiglieri comunali. La questione posta dal gruppo di opposizione è questa: “Lo scorso 18 luglio, il gruppo consiliare Noi per Praia, aveva presentato al sindaco e al segretario Comunale la richiesta di accesso agli atti ed estrazione di copia in riferimento ad una richiesta pervenuta dalla Corte dei Conti sezione di Controllo di Catanzaro lo scorso 4 luglio.

In tale nota, la Corte dei Conti di CZ, avendo aperto un fascicolo istruttorio, chiedeva chiarimenti per debiti fuori bilancio, approvati con delibera consiliare n° 40 del 18/12/2015. L’Ente inviava la documentazione richiesta. In merito a ciò, i consiglieri del gruppo Noi per Praia, in virtù del mandato istituzionale, presentavano richiesta di accesso agli atti e estrazione di copia”. Nessuna copia, ma una comunicazione sulla posta elettronica certificata contenente il diniego, da parte del segretario comunale Santoro. “Su tali gravi fatti – aggiungono i consiglieri di opposizione - il gruppo consiliare Noi per Praia, ritiene che sia stata commessa l’ennesima violazione dell’attività di consigliere comunale”.

Si sottolinea la normativa che prevede che “i consiglieri comunali e provinciali hanno diritto di ottenere dagli uffici, rispettivamente dal comune e dalla provincia, nonché delle loro aziende ed enti dipendenti, tutte le notizie e le informazioni in loro possesso, utili all’espletamento del proprio mandato. Essi sono tenuti al segreto nei casi specificatamente determinati dalla legge”. Il commento di Noi per Praia: “Ancora una volta quest’Amministrazione, con l’ausilio del segretario comunale, quest’ultima che dovrebbe avere una posizione da garante per l’Ente, prova ad ostacolare il ruolo della minoranza. Confidiamo dunque nell’intelligenza del segretario comunale e attenderemo il termine dei 30 giorni previsti”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.