Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun19082019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, rifiuti: per Cinque stelle un problema noto da 30 anni

Scalea, rifiuti: per Cinque stelle un problema noto da 30 anni

  • PDF

SCALEA – 26 set. - Rifiuti: una serie di fallimenti. E' quanto sostiene il consigliere del movimento Cinque Stelle, Renato Bruno, in riferimento alla risposta ricevuta, “dopo lunga attesa” all'interrogazione relativa al “disastro” sulla spazzatura dell'estate appena trascorsa. «La risposta ricevuta – scrive il consigliere Bruno - non fa altro che certificare un ulteriore fallimento dell'amministrazione comunale. Perché? Per almeno 3 motivi. Significa che non stiamo differenziando; che abbiamo appena ricevuto un finanziamento per potenziare la raccolta differenziata; che hanno aspettato fine agosto per chiedere di conferire i maggiori rifiuti in discarica”.

Il consigliere di Cinque stelle richiama le dichiarazioni del sindaco Licursi: "Nonostante le nostre reiterate richieste – affermava il sindaco di Scalea - solo oggi abbiamo ottenuto dalla Regione di poter conferire un maggior quantitativo in discarica". Tali affermazioni, secondo il consigliere di opposizione: «Suonano come una presa in giro, considerato che la richiesta è stata fatta a fine agosto, il 22, quando sono venuti a conoscenza delle difficoltà riscontrate dalla ditta Ecoross Srl, mentre turisti e residenti vedevano quello che l'amministrazione non vedeva.

L'accettazione della richiesta da parte della Regione Calabria è del 25 agosto, soli 3 giorni dopo. Saranno almeno 30 anni – commenta il consigliere Bruno - che più o meno il problema rifiuti si ripresenta ogni mese di agosto; non c'era bisogno di aspettare la comunicazione della ditta. Sarebbe bastato prevenire e proporre per tempo soluzioni alternative. Da parte nostra sono già state presentate due mozioni che verranno discusse in consiglio comunale, la prima riguarda il compostaggio di prossimità e la seconda sull'uso degli eco-compattatori, un modo per differenziare maggiormente i rifiuti e soprattutto permettere ai cittadini di risparmiare».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.