Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo
Raccolta fondi di AssoScalea a favore della ricostruzione dello stabilimento balneare ITACA

Dom22102017

Ultimo Aggiornamento:08:09:38

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, stadio affittato ad ore, Longobucco: «E' un bene pubblico»

Scalea, stadio affittato ad ore, Longobucco: «E' un bene pubblico»

  • PDF

SCALEA – 12 ott. - Lo stadio comunale affittato a ore. Non è certamente una buona iniziativa per chi crede che lo sport sia una iniziativa benefica anche nel sociale. A lanciare il pallone “bollente” è chi ha fortemente voluto, in qualità di ex assessore, che la terra battuta diventasse erba e che la struttura diventasse dignitosa per una cittadina come Scalea che nel calcio affonda il suo passato. È Silvio Longobucco, ex calciatore della Juventus, ex assessore allo Sport a protestare con una prima azione eclatante: si è dimesso dalla carica di presidente dell’”Over 40 amatori calcio Scalea”. E' un'azione che ha lo scopo di attirare l'attenzione su un'ingiustizia sociale. Lo stadio comunale di un piccolo paese non può essere ceduto al miglior offerente.

Lo stadio comunale è luogo di aggregazione. All’ex giocatore della Juve non è affatto piaciuta la gestione di un bene pubblico sin dalla fase dell’affidamento. Una serie di incontri che avrebbero dovuto risolvere la situazione e che invece alla fine non hanno portato ad alcun risultato. Anzi, la situazione attuale è questa: 30 euro all’ora per gli allenamenti e 100 euro per una gara ufficiale. Se si vuole fare una struttura d'élite, allora, si dovrebbero realizzare altri piccoli campi sportivi per dare la possibilità a chi ama lo sport di praticarlo liberamente. Tutto questo a Longobucco, una vista spesa per lo sport, da giocatore prima e da dirigente e promotore associativo poi, non è andato giù.

L’autosospensione dall’Over 40 è stata una decisione sofferta. «Sono arrivato a questo punto estremo – afferma Longobucco - per non mettere in difficoltà i miei giocatori che con tanta passione si ritrovano con entusiasmo e voglia di fare sport per gli allenamenti al fine di prepararsi ad un campionato bello ed affascinante che ci vede sempre protagonisti. Dopo 18 anni mi hanno costretto a questo gesto perché vari sono stati i tentativi di dialogo con l’amministrazione e con il presidente dello Scalea al fine di addivenire ad una soluzione. Una struttura pubblica – aggiunge Silvio Longobucco – fiore all’occhiello da quando siamo riusciti a dotarlo anche del sintetico, viene gestita come struttura privata e questo non va bene. E’ giusto contribuire alle spese vive e, come abbiamo sempre fatto, saremmo stati disposti a versare una quota congrua ai consumi, ma non le cifre previste di 30 euro ad ora e 100 euro per le gare ufficiali.

Nell’ultimo incontro avuto col presidente dello Scalea, ci hanno fatto una proposta che sembrava quasi una presa per i fondelli; 25 euro all’ora più l’acquisto di 20 tessere dello Scalea per un totale di 1000 euro. Ci hanno costretto a peregrinare per i campi del comprensorio, quasi umiliandoci. Ma non finisce qua; se dovesse persistere questo stato di cose sono intenzionato e determinato ad adire le vie legali e capire il motivo che impedisce di risolvere un problema che problema non dovrebbe essere. Sono questioni che riguardano la collettività e mi duole vedere aria di sufficienza nel gestire il problema da parte dell’amministrazione comunale e del presidente che lascia trapelare arroganza; evidentemente non è abituato a trattare con la gente e a trovare in maniera garbata una soluzione».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Orsomarso, trekking e ambiente: il cammino di San Nilo
 
San Demetrio Corone, pane e marijuana: operazione Antico forno
 
Scalea, ospedale di Praia a Mare: il senatore Gentile puntualizza sull'apertura
 
Grisolia, giornata ecologica con Calabria nuova - VIDEO
 
Gioia Tauro, sequestrati 308 Kg di cocaina purissima - VIDEO
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.