Miocomune.it

La tua informazione locale

Gio17102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, 'Noi ...cittadini subito': progetto con le scuole

Scalea, 'Noi ...cittadini subito': progetto con le scuole

  • PDF

SCALEA – 30 nov. - Evento nell'evento. L'istituto Comprensivo “Gregorio Caloprese” di Scalea presenterà ufficialmente alla cittadinanza il progetto “Noi ...cittadini subito!”. La manifestazione è prevista dalle ore 9.30 alle ore 12.30 nella sala polifunzionale del Comune di Scalea. E' previsto l'intervento del professore Ermanno Bocchini, Ordinario di Diritto commerciale all'Università Federico II di Napoli. Alla manifestazione partecipa anche il Lions Club di Diamante, che ha invitato ad intervenire il prof. Bocchini sul tema della cittadinanza attiva. Il secondo evento in scaletta, alla presenza del dirigente dell'Istituto comprensivo, Saverio Ordine, riguarda il Consiglio comunale dei ragazzi, 2017-2018, con la cerimonia di proclamazione del nuovo sindaco “junior”.

Infine, la manifestazione conclusiva del progetto “Cittadini subito”, con la partecipazione del sindaco di Scalea, Gennaro Licursi. Un evento curato dalle classi IV della scuola primaria, delle classi II della scuola secondaria di I grado, e di una rappresentanza delle classi IV del liceo Scientifico Pietro Metastasio di Scalea. Il progetto si è basato sulla “Pedagogia dei diritti umani”, “una modalità d'intervento educativo che considera le persone come portatrici di diritti e che acquisisce pieno senso attraverso il riconoscimento e l'esercizio di questi diritti all'interno della relazione formativa.

In altri termini questo approccio forma con i diritti e non informa solo sui diritti”. Al progetto, oltre all'istituto comprensivo di Scalea, capofila, hanno preso parte gli istituti di Praia a Mare e Tortora, il Liceo Metastasio di Scalea e l’IIS di Praia a Mare con la collaborazione di Save the Children, Coop. Edi e l’associazione Ganfrancesco Serio. Coinvolti gli alunni di sei comuni: Tortora, Praia, Aieta, San Nicola Arcella, Scalea e Santa Domenica Talao. “Sono state realizzate – spiega il dirigente Saverio Ordine - attività mirate a incanalare l'interesse e la consapevolezza dei ragazzi verso forme di impegno civico sul territorio, a partire dalla stessa scuola, attraverso azioni di “peer education” e di proposta per l'istituzione scolastica e per il territorio, anche attraverso il volontariato studentesco”. Durante le attività in classe gli alunni hanno ragionato sull'educazione ai diritti umani, l'acquisizione dei concetti di comunità, la partecipazione e la solidarietà, contestualizzati nel tessuto sociale, per una formazione alla cittadinanza attiva nell’ambito della convivenza civile.

Le scolaresche incontreranno i sindaci dei comuni di appartenenza per esporre le criticità che hanno rilevato sul territorio, le loro proposte anche attraverso i prodotti realizzati quali mini-book, videogames, piccoli sketch teatrali. Martedì scorso sono stati ad Aieta; oggi a Praia a Mare; il 2 dicembre a Scalea; il 4 dicembre a Santa Domenica Talao; il 5 dicembre a San Nicola Arcella. Le classi delle diverse scuole si sono incontrate per le “Giornate, natura”. Trascorse in luoghi naturali con attività ludico-educative finalizzate sia a rafforzare i legami tra i ragazzi che a far sperimentare la centralità dell’azione collaborativa rispettosa come strategia funzionale al benessere collettivo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.