Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mer24072019

Ultimo Aggiornamento:12:38:25

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica Diamante, porto: in consiglio le presunte difficoltà finanziarie

Diamante, porto: in consiglio le presunte difficoltà finanziarie

  • PDF

DIAMANTE – 2 gen. - Le presunte difficoltà finanziarie della ditta appaltatrice dei lavori per il porto turistico di Diamante vengono evidenziate nella corposa documentazione prodotta dalla commissione d'inchiesta voluta dal Consiglio comunale. Il presidente della Commissione Giuseppe Savarese ha posto in evidenza la relazione ai soci della Ati Icad – Diamante Blu tenuta nell’assemblea del 12 dicembre 2016 ed in cui si recita testualmente: “La società si trova da un lato nell’obbligo di riprendere i lavori, essendo state superate le cause ostative a suo tempo emerse, dall’altro, nell’impossibilità di ottemperare a quanto intimato dalla Mps Capital Services.

Ciò determina un serio e immediato rischio – si legge - circa la continuità aziendale e quindi il rispetto degli obblighi sottoscritti nel contratto di concessione per la costruzione e gestione del Porto di Diamante. Pertanto, al fine di reperire in tempi strettissimi le risorse necessarie al rispetto degli obblighi di più immediata scadenza, propone di deliberare un finanziamento soci infruttifero di 900.000 euro da versarsi entro e non oltre il 31 dicembre 2016”. Sempre in quella occasione, secondo quanto prodotto dalla commissione consiliare d'inchiesta si apprende che: “L’Assemblea, all’unanimità dei presenti delibera di approvare la proposta di finanziamento soci infruttifero di 900.000 euro, impegnando i soci a versare nelle casse sociali l’importo così suddiviso: Malta Ifp Sicav Plc 793.031 euro; Graziano Santoro 95.078 euro; Luisa Fabiani, 10.991 euro; Icad Costruzioni Generali Srl 900 euro.

L’Assemblea, sempre all’unanimità, dà quindi mandato al Presidente per richiedere tempestivamente il versamento ai soci assenti”. Il passaggio successivo è quello del 28 giugno dello scorso anno, nella relazione allegata al bilancio del 31.12.2016, il presidente Santoro chiarisce: “Tale situazione, unitamente alla situazione finanziaria che ha portato alla delibera, sempre nel corso della richiamata assemblea, di un finanziamento soci infruttifero con la ripartizione a voi nota, non effettuato da alcuno, determina una fortissima preoccupazione dell’organo amministrativo per il prosieguo dell’intrapresa. Inoltre, come preannunciato, la banca MPS Capital Services con comunicazioni del 16.12.2016 e del 21.04.2017 ha risolto unilateralmente per mancato rispetto del piano d’ammortamento e per la stasi dell’intervento, il contratto di mutuo sottoscritto in data 03.08.2011 ed ha escusso le fidejussioni rilasciate dal socio Santoro fino alla concorrenza di euro 3.086.135,50 ovvero 3.173.387,00 su euro 5.700.000,00 di importo totale ed è in fase di escussione anche presso l’altro garante Invitalia non socio ma garante in nome e per conto dell’ex socio Marinedi Srl”. In data 28 luglio 2017 la maggioranza della quote è ritornata di proprietà di Graziano Santoro e, come socio di maggioranza, dovrebbe ora sostituire la società Malta Ifp Sicav Plc nel ruolo di socio finanziatore.

“Ed è per tale motivo – afferma nella relazione presentata in Consiglio da Giuseppe Savarese - che la Commissione è stata costretta ad analizzare qual è lo stato economico-finanziario del socio di maggioranza della società concessionaria che avrebbe dovuto realizzare il porto di Diamante”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea si prepara a festeggiare la sua Patrona - VIDEO -
 
A Grisolia il workshop sul 'diritto' nel settore agricolo
 
Scalea, solenne incoronazione e intronizzazione della Madonna
 
Scalea in piazza 2019, anteprima: le interviste- VIDEO
 
Scalea, firmata la convenzione fra comune e "Mare pulito”
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.