Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer16102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Diamante, porto: riunione il 10; periodo agitato in maggioranza

Diamante, porto: riunione il 10; periodo agitato in maggioranza

  • PDF

DIAMANTE – L'amministrazione comunale di Diamante vive un periodo agitato: un po' per l'effetto della realizzazione dell'approdo che non riesce a vedere la luce nel lunghissimo tunnel, un po' perchè, a quanto pare, non sembrerebbe esserci unità di visione all'interno dell'amministrazione comunale e, anzi, giungono notizie di discussioni e litigi fra i componenti della Giunta. Infine, elemento di non poco importanza, il Partito democratico con il maggior rappresentante, l'on. Ernesto Magorno sembra non essere più d'accordo con la linea amministrativa che, a dire di molti, avrebbe perso da un po' di tempo il “governo della nave”.

Una cittadina come Diamante non può avere momenti di rilassamento o, anzi, di amministrazione passiva, perché in ogni momento c'è bisogno di oliare la macchina per rendere attivo uno dei centri turistici di maggior rilievo della costa. Per quanto riguarda il porto, l'ing. Luigi Zinno, responsabile del procedimento, ha convocato una riunione per il prossimo 10 gennaio. Invitati al tavolo: l'Ati Icad-Diamante blu, con il responsabile Santoro; il comune di Diamante, in particolare l'area tecnica; l'ingegnere Raffaele Salatino della direzione dei lavori. L'oggetto è semplice: “Lavori di ristrutturazione e completamento del molo ricovero natanti da diporto”. Due righe nel testo: “Al fine della verifica dello stato di attuazione dell'opera, è convocato per giorno 10 gennaio, alle ore 11.00, un incontro da effettuarsi presso i nostri uffici”. Questo è ciò che scrive Zinno.

In merito alla situazione di rapporti difficili all'interno della Giunta, giunge notizia di forti divergenze avvenute fra gli assessori Urciuolo e Benvenuto, nella stanza del sindaco sulla problematica relativa alla pavimentazione delle strade interessate dagli scavi per la conduttura del gas.

C’è ancora qualche altro episodio che rende l’idea della situazione interna: si apprende che l'assessore Franco Maiolino avrebbe chiesto le dimissioni del capogruppo di maggioranza Franco Suriano. Quest’ultimo è consigliere comunale, considerato il braccio destro dell’onorevole Ernesto Magorno a Diamante. Dunque, la situazione politica appare assai difficile all’interno della maggioranza del sindaco Gaetano Sollazzo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.