Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun17022020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, il sindaco Licursi fa il punto della situazione - VIDEO

Scalea, il sindaco Licursi fa il punto della situazione - VIDEO

  • PDF

SCALEA – 14 gen. - Una serie di manifestazioni per il “Vivi il Natale a Scalea” che hanno riscosso successo. Si è tenuta ieri mattina la conferenza stampa per fare un bilancio. Ma come accade spesso, il sindaco Licursi, nel ringraziare le associazioni per il contributo dato alla comunità per rendere migliore il periodo festivo, ha anche preso la palla al balzo per rendere note le iniziative dell'amministrazione comunale. «Le associazioni coinvolgono tutti i cittadini alla partecipazione attiva – ha detto il sindaco -. Il nostro paese si sta risvegliando. Quando si parla di aspetti economici bisogna capire le difficoltà economiche che ci sono state in passato. Noi stiamo traghettando l'ente fuori dalle secche. Le associazioni ci stanno aiutando molto in questo processo».

Il sindaco Licursi evidenzia uno dei problemi dell'area altotirrenica: «Dobbiamo spronare gli enti sovracomunali perché l'alto Tirreno è un po' dimenticato. Noi siamo la porta della Calabria e forniamo la prima impressione della nostra regione ai cittadini che la attraversano. Ci sono piccole iniziative in paese che tendono a migliorare l'aspetto del territorio». Il sindaco ha rimarcato l'impegno per gli Lsu ed Lpu: «Noi abbiamo dato dignità ai lavoratori perché li abbiamo equiparati a tutti i dipendenti comunali. A fine mese tutti ricevono lo stipendio regolarmente e noi vogliamo fornire garanzie in questo senso per non mettere in difficoltà le famiglie». L'amministrazione comunale, come è noto, da tempo è impegnata per garantire una sede alle forze dell'ordine.

«Attorno all'ex bar Turista – ha detto Licursi – abbiamo iniziato alcuni lavori perchè abbiamo avuto il decreto per la sede distaccata della Capitaneria di porto. Sono iniziati i lavori ed abbiamo fatto una richiesta alla presidenza del Tribunale per poter utilizzare degli spazi. Appena sarà possibile, arriveranno quattro uomini della Guardia costiera». Prosegue anche l'iter per la sede della Guardia di finanza. «A giorni partiranno i lavori nell'area dell'ex museo del bambino dove troveranno alloggio almeno cento finanzieri. La caserma della Guardia di finanza di Scalea diventerà Compagnia. Stiamo spostando il baricentro del paese verso Sud dove si stanno concentrando varie attività: la chiesa, il Liceo, la Compagnia della Guardia di finanza».

Il sindaco ha poi ricordato di aver ottenuto un mutuo per la realizzazione degli alloggi della Compagnia carabinieri; Scalea è tra i 56 comuni che hanno ottenuto un finanziamento per l'efficientamento idrico. Infine l'assessore Eugenio Orrico ha dato notizia dell'impiego di fondi per rifare il tappeto dell'asfalto del lungomare per l'intero percorso fino alla scogliera.

L'INTERVENTO DEL SINDACO LICURSI

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.