Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Lun17062019

Ultimo Aggiornamento:05:33:13

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea e Praia, dati Arpacal: interviene Laura Ferrara M5S

Scalea e Praia, dati Arpacal: interviene Laura Ferrara M5S

  • PDF

SCALEA – 27 mag. - C'è un po' di tensione fra gli operatori balneari. Con l'apertura della stagione estiva si ripresentano i problemi di sempre. La tensione nasce dalla diffusione dei rilievi dell'Arpacal effettuati a Scalea e Praia a Mare in due aree. Il servizio tematico “Acque” del dipartimento provinciale di Cosenza dell'Arpacal ha trasmesso ai due comuni costieri di Scalea e Praia a Mare il risultato delle analisi del monitoraggio delle acque di balneazione.

L'attività di prelievo risale a qualche giorno fa, precisamente al 22 maggio scorso. Entrambi i prelievi, secondo quanto rende noto Arpacal, hanno dato esito di “non conformità” rispetto ai parametri previsti dal decreto legislativo del 2008. Per il Comune di Scalea, il punto interessato è poco più a sud della cosiddetta area “Frangivento”, dove è stata rilevata la presenza di Escherichia coli pari a 580 Ufc/100ml. Nel comune di Praia a Mare nel punto denominato “Sbocco Marlane” si è registrata la stessa percentuale di escherichia coli. “Sarà compito dei Comuni interessati – scrive Arpacal - avvisare la cittadinanza con apposita ordinanza del sindaco di divieto temporaneo della balneazione. Verranno effettuati ulteriori campionamenti suppletivi”. Sulla questione è intervenuta anche l'associazione “Italia Nostra” che fa presente che: “ si allontana sempre di più la possibilità di rendere balneabile il tratto di mare alla sinistra del canale Sottomarlane, già in qualità "scarsa". Da parte nostra – si legge - ce la stiamo mettendo tutta per sensibilizzare le istituzioni per un incisivo intervento di bonifica. Ci dispiace per quei lidi che svolgono la loro attività in questo tratto di costa che però dovrebbero farsi sentire molto di più di Italia Nostra”.

L'INTERVENTO DI LAURA FERRARA EURODEPUTATO M5S

«Gli allarmi che lancia Arpacal circa la non conformità delle acque in alcuni punti della costa calabrese riapre, alle porte della stagione estiva, tutti i miei interrogativi sulla questione della (mala) depurazione». Così interviene Laura Ferrara, eurodeputata del MoVimento 5 Stelle. E' di ieri la notizia di punti di criticità a Scalea e Praia a Mare indicati dall'Arpacal. Altre segnalazioni, per la cronaca, sono avvenute a Crotone, Brancaleone, San Lucido, Pizzo, Fuscaldo e di nuovo Praia a Mare. «Ancora prima – ricorda Ferrara - il bollino nero era stato riservato a Belvedere, Corigliano, Villapiana, Amantea, Cassano e Paola». Per questi ultimi Comuni i campionamenti suppletivi, per iter si eseguono a pochi giorni dal primo prelievo, avevano dato poi esito positivo.

Con quale credibilità – afferma ancora Laura Ferrara - il governatore Oliverio dibatte di turismo e sviluppo in Calabria quando, a distanza di anni e diversi milioni di euro stanziati, dai primi anni del 2000 ad oggi, oltre un miliardo di euro è stato destinato al comparto, sulla depurazione nulla è stato fatto. Il MoVimento 5 Stelle, seppur non presente in Consiglio regionale è riuscito, attraverso una petizione a portare la questione fino a Bruxelles, inoltre sono tantissime le interrogazioni parlamentari da me inoltrate alla Commissione per cercare una risoluzione al problema. Ebbene i cittadini calabresi rimangono ancora una volta in attesa del sollecito formale che il Parlamento europeo deve inviare ad Oliverio affinché ponga in essere le dovute azioni per far fronte alle problematiche evidenziate nella petizione». Conclude Ferrara: «A Reggio Calabria, in 11 punti permane il divieto di balneazione per il quarto anno consecutivo e si rischia il divieto definitivo, non va meglio a Praia a Maredove Arpacal ha segnalato il divieto temporaneo di balneazione in punti in cui vigeva già Io scorso anno».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, in 400 per la seconda edizione della Granfondo Terùn
 
Castrovillari, cambiamenti climatici e sviluppo rurale: concluso il workshop
 
Cosenza, primo tourist-docu-reality del Sud Italia: al via "Calabria Avventura"
 
Scalea: accolta al comune l'artista Anna Maria Maiolino
 
A Scalea, da tutto il mondo per Eventopeople
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.