Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Gio21062018

Ultimo Aggiornamento:05:53:18

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica 'Diamante futura' spiega il sostegno alla maggioranza

'Diamante futura' spiega il sostegno alla maggioranza

  • PDF

DIAMANTE – 10 giu. - Il gruppo di “Diamante futura” con una nota a firma di Giuseppe D'Agostino, giustifica la decisione di non contribuire alla “caduta” dell'amministrazione del sindaco Sollazzo con il conseguente arrivo del commissario. “Cosa doveva fare Diamante Futura: ora che si materializzava la possibilità di realizzare gli obiettivi fissati per la consiliatura, faceva commissariare il Comune?” si chiede nella nota D'Agostino.

“C’è chi grida strumentalmente “vergogna”: noi non ci curiamo di tali invettive né rispondiamo, perché mai impieghiamo il tempo in sterili ed inutili polemiche, noi invece siamo orgogliosi di quello che i nostri rappresentanti hanno fatto, rompendo un sodalizio politico durato 12 anni e che, per i contrasti interni, dal 2014 teneva ingessata l’azione amministrativa”. L'analisi del gruppo poi si sofferma sulla revoca, da parte del sindaco Sollazzo, delle deleghe al vicesindaco Casella, ed ai consiglieri Suriano e Perrone. «L’attacco pubblico del senatore, durante un convegno sul Porto – commentano dal gruppo “Diamante futura” - era forse mirato ad ottenere tale reazione, per provocare un commissariamento finalizzato a bloccare le azioni poste in essere dal Comune contro Regione/Concessionario relative alla mancata realizzazione del Porto. Il nostro gruppo consiliare ha fatto in modo che tale disegno non si realizzasse:

Diamante Futura ha sempre dichiarato, da inizio consiliatura, di essere pronta a dare il proprio contributo sui due temi da noi indicati come volano dello sviluppo economico di Diamante: porto e piano strutturale comunale; l’amministrazione fino ad ottobre 2017 faceva orecchie da mercante sulla linea da seguire sul porto e glissava sulla commissione consiliare, da noi invocata, per le resistenze dei consiglieri del Pd; poi il sindaco ha cambiato idea e ha indirizzato l’attività del Comune sulla questione Porto nella direzione da noi sempre indicata, confermata dalla relazione finale della commissione consiliare e legittimata in tutta la comunità dal movimento popolare».

D'agostino affonda il colpo: «Siamo orgogliosi che ora, dopo il sindaco, anche il Responsabile unico del procedimento sia ormai consapevole della realtà che noi urliamo dal 2013 e non ci meravigliamo se, chi dice "vogliamo un porto", reagisca alla pubblicazione di una missiva del Rup al concessionario con l’allarme: si mina la democrazia ...ma per favore – prosegue Diamante futura - ... commentatelo il documento e dite cosa ne pensate invece di provare a sviare l'attenzione. Il Senatore Magorno, ha scritto al ministro dell'Interno sui "gravi fatti" del consiglio comunale di Diamante del 26 maggio: ha fatto bene, cosi sul tema si farà chiarezza ai massimi vertici dello Stato, ma, mi chiedo, come mai non ha avuto lo stesso zelo sulla questione Porto di Diamante, sull'aeroporto di Scalea o sugli spari ad un cliente all'interno di un Bar di Diamante di qualche anno fa?».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, Granfondo Terùn: l'intervista a Maurizio Fondriest - VIDEO
 
Cosenza, esplosione bar Bilotti: arrestato il proprietario - VIDEO
 
Scalea, tre anni di Piano della scuola digitale al Liceo Metastasio
 
Scalea, la storia del territorio rievocata dagli alunni dell'IC "Caloprese"
 
Diamante, porto: l conferenza stampa dell'on. Magorno - diretta streaming
 

 
istituto professionale gabriele - Tortora - 0985 765256

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.