Miocomune.it

La tua informazione locale

Gio05122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Grisolia, strada provinciale pericolosa: Trifilio scrive al prefetto

Grisolia, strada provinciale pericolosa: Trifilio scrive al prefetto

  • PDF

GRISOLIA – 16 lug. un tratto della Strada provinciale 6 per Grisolia poco sicuro. Il consigliere di maggioranza a Grisolia, Carmine Trifilio, scrive al Prefetto, ai carabinieri, alla Polizia stradale. Come consigliere e cittadino chiede un intervento per arginare le “incompetenze”, e sensibilizzare l’ente Provincia, per ripristinare la sicurezza nella strada provinciale n.6. La strada, collega Grisolia centro al bivio di Grisolia e, secondo quanto riferisce Trifilio: “continua a versare in uno stato di completo abbandono e in condizioni di non percorribilità in sicurezza.

Ritengo non più tollerabile, che l’amministrazione provinciale – scrive - sia insensibile al degrado di quella strada e al grave pericolo che corrono gli automobilisti percorrendola. Abbiamo fatto tante sollecitazioni come Amministrazione comunale con richieste scritte da parte dell’ufficio tecnico del Comune (ultima datata 18.06.18) nei confronti della Provincia, che gestisce quella infrastruttura, ancora non si è intervenuti in nessun modo, silenzio assoluto. Come amministrazione riceviamo moltissime segnalazioni da parte di cittadini preoccupati per lo stato della strada che presenta un manto stradale precario, cunette invase da erbacce alte che ostruiscono entrambe le careggiate e in caso di pioggia, essendo intasate, riversano l’acqua sulla sede stradale, muretti inesistenti in alcuni tratti e poca visibilità in quasi tutto il tratto. In questo periodo - conlude - quel tratto di strada è ancora più trafficato per la presenza di turisti e persone del luogo che tornano al proprio paese di origine e si possono verificare incidenti stradali con conseguenze e danni alle persone e ai veicoli”.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.