Miocomune.it

La tua informazione locale

Lun09122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Praia a Mare, operazione 'Piazza pulita': il plauso dell'amministrazione

Praia a Mare, operazione 'Piazza pulita': il plauso dell'amministrazione

  • PDF

PRAIA A MARE – 3 ago. - Sulla recente operazione della Compagnia carabinieri di Scalea e della Stazione di Praia a Mare, denominata “Piazza pulita”, sono intervenuti il sindaco e l'amministrazione comunale. Una nota di plauso per l'attività svolta sul territorio con l'obiettivo di limitare lo spaccio della droga nelle strade della cittadina.

“Il sindaco e l'amministrazione comunale – si legge nella nota diffusa – vogliono esprimere tutta la loro riconoscenza e un sentito plauso all'Arma dei carabinieri per l'importante operazione antidroga denominata “Piazza pulita”, eseguita nei giorni scorsi dai carabinieri del comando provinciale di Cosenza nei territori dell'alto Tirreno cosentino, tra i quali anche Praia a Mare”. L'indagine, come è noto ha portato all'arresto di cinque persone e ad altre tre misure interdittive.

Nella nota di plauso si legge ancora: “Le indagini condotte dalla stazione carabinieri di Praia a Mare e coordinate dalla procura della Repubblica di Paola, cui va parimenti la nostra gratitudine, hanno permesso di accertare l'operatività di fiorenti ed autonome piazze di spaccio di cocaina, hashish e marijuana, tra l'altro nel comune di Praia a Mare”. Il sindaco ed il gruppo di maggioranza sottolineano l'impegno, per quanto di competenza, a limitare condotte criminose o pericolose per l'incolumità pubblica.

“Il colpo inferto alla criminalità dalle Forze dell'ordine – si legge ancora – conforta anche l'azione di questa amministrazione comunale che, attenta ai fenomeni e ai segnali preoccupanti provenienti dalla collettività amministrata, ha adottato, anche di recente e non senza purtroppo dover annotare aspre critiche e contrasti da parte di alcuni, provvedimenti volti proprio a prevenire situazioni che potessero in qualche misura favorire disordini o il proliferare di condotte criminose o pericolose per l'incolumità delle persone”. L'amministrazione, in conclusione, conferma l'impegno a lavorare “per garantire l'ordine pubblico, la tutela dell'incolumità delle persone e della pacifica, civile e tranquilla convivenza”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.