Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mar18062019

Ultimo Aggiornamento:01:11:38

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica Belvedere, depurazione: segnalazioni e interventi politici

Belvedere, depurazione: segnalazioni e interventi politici

  • PDF

BELVEDERE – 11 ott. - Dopo l'interrogazione presentata dal gruppo “Ora” sul depuratore comunale arriva qualche segnalazione dei cittadini sul corso d'acqua che dovrebbe trasportare a mare le acque ripulite. Nella segnalazione si evidenzia la scarsa qualità delle acque. I cittadini che hanno inviato foto e video riferiscono della presenza di acque sporche che raggiungono il mare, in alcuni casi anche maleodoranti.

Si tratta, quindi, di una segnalazione basata su una costatazione visiva e olfattiva; bisognerebbe, quindi, avere anche un riscontro basato sulle analisi del corso d'acqua. Come è noto, il gruppo di opposizione “Ora”, fra l'altro, nei giorni scorsi hanno discusso in consiglio comunale la questione facendo riferimento ad un esposto denuncia presentato da alcuni cittadini alla locale Stazione dei Carabinieri dove sarebbero state rilevate: “presunte emissioni di rumori molesti e cattivi odori”, provenienti dal depuratore con indagini fonometriche sia da parte del Ctu nominato dalla Procura che dall’Arpacal.

Nell'interrogazione si fa riferimento al fato che “L’impianto di depurazione è stato oggetto nella prima decade di agosto di lavori di tamponamento di una tettoia esistente. E' stato oggetto di lavori finanziati con fondi regionali per un importo di 1.860.000 euro, finalizzati al potenziamento ed efficientamento. Nel luglio 2017 lo stesso impianto – si legge nell'interrogazione - è stato oggetto di nuovi lavori a causa del cedimento strutturale di una vasca di decantazione”. Il gruppo di opposizione aveva chiesto al consiglio comunale di verificare se vi sono connessioni tra le lamentele dei cittadini ed i lavori che sono stati eseguiti”.

L'INTERVENTO DEL MEETUP DI CINQUE STELLE

Il meetup “Amici di Beppe Grillo. Belvedere in movimento" interviene sulla problematica relativa al sistema della depurazione. Belvedere, ricordano i pentastellati, fa parte dei 48 Comuni coinvolti su 276 a livello nazionale nella procedura di infrazione. Il meetup ricorda di aver sollecitato le misure già nell'agosto dello scorso anno in una lettera inviata al sindaco Enrico Granata e all'assessore all'Ambiente Vincenzo Spinelli. Nella missiva era contenuta una proposta sulla trasparenza degli atti del depuratore e della rete fognaria. Si chiedeva di “Creare apposito spazio sul sito istituzionale riservato alla depurazione (aggiornato costantemente); pubblicare tutte le analisi del depuratore dell'anno in corso e farle almeno a scansione settimanale durante l'estate; pubblicare la mappa della rete fognaria; pubblicare tutti gli interventi di manutenzione della rete fognaria e del depuratore”. Il meetup commenta: «Ovviamente tutte queste richieste sono rimaste disattese ed oggi troviamo Belvedere Marittimo tra i comuni calabresi coinvolti nella nuova procedura d'infrazione per le gravi carenze del sistema depurativo». Per il Movimento Cinque stelle: “Questa è una situazione gravissima per la Calabria ed i calabresi che pagano, prima di tutto in termini di salute pubblica e danni ambientali e poi anche in termini economici, l'assoluta mancanza di responsabilità di chi ci ha governato negli ultimi venti anni sia a livello regionale che locale”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, scuola: nuovi spazi verdi grazie ai cittadini - VIDEO
 
Scalea, in 400 per la seconda edizione della Granfondo Terùn
 
Castrovillari, cambiamenti climatici e sviluppo rurale: concluso il workshop
 
Cosenza, primo tourist-docu-reality del Sud Italia: al via "Calabria Avventura"
 
Scalea: accolta al comune l'artista Anna Maria Maiolino
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.