Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar21012020

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Santa Maria del Cedro, nuova illuminazione pubblica in tutto il territorio

Santa Maria del Cedro, nuova illuminazione pubblica in tutto il territorio

  • PDF

SANTA MARIA DEL CEDRO – 19 gen. - Il sindaco di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere, ha annunciato l'ammodernamento e la messa in sicurezza degli impianti di illuminazione pubblica su tutto il territorio comunale. La determina è stata prodotta venerdì scorso. Il responsabile dell'area tecnica, ha approvato la proposta di aggiudicazione della gara formulata dalla centrale unica di committenza.

“In seguito al completamento dell'iter amministrativo – fa sapere il sindaco Ugo Vetere - inizieranno i lavori che ammontano a 3.787.527,07 euro oltre iva. Si tratta di un progetto di finanza”. L'intervento prevede la sostituzione di tutti i corpi illuminanti, l'interramento dei cavi aerei, la sostituzione dei pali vetusti, il posizionamento di nuovi pali di illuminazione ove non esistenti, in modo da garantire il servizio anche nelle case sparse sul territorio. Il sindaco Ugo Vetere fa sapere che i corpi illuminanti saranno forniti anche di un moderno sistema di telecontrollo e adattabile alla smart city.

Si procederà anche all'illuminazione dei sottopassi, al ricablaggio, e all'installazione di corpi illuminanti artistici per le aree di interesse storico turistico: il parco archeologico, il castello di San Michele, il palazzo Marino, il lungofiume. Verranno installati anche display elettronici e si procederà alla segnalazione e illuminazione delle strisce pedonali; wi fi in città; colonnine per ricarica auto elettriche, telecamere, manutenzione per l'intera durata del servizio per venti anni. Tutto il sistema prevede un risparmio corposo per le casse della città: storicamente si spendono 323.300 euro; si prevede una spesa futura di 248.000 euro. Vetere fa ulteriori calcoli: “a fronte di un costo del servizio di 6.466.000 euro per 20 anni, cui aggiungere gli eventuali aumenti del costo dell'energia, il Comune avrà una spesa di 4.967.000 euro. Il risparmio, in venti anni, sarà di 1.499.000; all'anno di 74.950. Per 20 anni, infine, non ci saranno spese di manutenzione”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.