Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Sab20042019

Ultimo Aggiornamento:08:02:35

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, sulla statale uno o due tutor amplieranno la 'famiglia' della SS 18

Scalea, sulla statale uno o due tutor amplieranno la 'famiglia' della SS 18

  • PDF

SCALEA – 8 feb. - Potrebbe essere un lungo “Tutor” sul territorio di Scalea il prossimo “controllore” della velocità degli automobilisti sulla Strada statale 18, ormai costellata da tanti autovelox lungo tutto il tragitto. Unica strada di collegamento dei comuni della fascia tirrenica, la SS 18, ormai carica di traffico all'inverosimile e senza alternativa per i poveri automobilisti che devono percorrerla, molti anche giornalmente.

Si pensa, ora, giustamente alle limitazioni della velocità, perché la Statale 18 diventa sempre più pericolosa per il grande traffico che l'attraversa, ma non si pensa mai a creare alternative che invece possano alleggerire il traffico sulla lingua d'asfalto. Spesso anche gli automezzi pesanti scelgono per “comodità” la strada tirrenica. E poi, ci sono tanti progetti che restano nei cassetti a raccogliere polvere. Mentre l'impegno politico per realizzare autovelox e tutor ha tempi molto più rapidi. Perchè? La risposta è ovvia. Oltre a generare inevitabile sicurezza, anche laddove non serve, la presenza di questi strumenti che limitano la velocità, specialmente se installati in tratti rettilinei o addirittura in discesa, serve a portare denaro nelle “povere” casse dei comuni, depredate anche a livello di Governo centrale, per esempio, con il famoso prelievo del “Fondo di solidarietà” che toglie ai “poveri enti” fior di milioni di euro, provenienti dai versamenti Imu delle seconde case.

Lungo la fascia tirrenica della provincia di Cosenza è ormai presente una selva di autovelox mobili e fissi e di tutor: a Praia a Mare, Scalea potrebbe averlo fra un po', Grisolia Lido, Diamante, Belvedere Marittimo, Cetraro potrebbe installarlo fra un po', Bonifati, Guardia Piemontese, Acquappesa, Paola, San Lucido, Amantea e così via. A Scalea l'idea che veleggia da al cune settimane è quella di installare un tutor all'ingresso del paese, come benvenuto a chi transita sulla SS18, fino alla fine della lunga discesa che porta la Statale sul livello del mare. L'ultima delibera della Giunta comunale assegnava un “mandato esplorativo” che, a quanto pare, corre abbastanza spedito.

La delibera prevede che il responsabile dell’area vigilanza, avvii l'iter procedurale “per l’installazione di apparecchiature e servizi connessi per il controllo del traffico e rilevamento delle violazioni al codice della strada nei tratti della Statale 18, senza obbligo della contestazione immediata”.

Nel mandato esplorativo si chiede di verificare: “se acquistare le attrezzature o acquisirle in locazione; se installare postazioni di verifica della velocità istantanea o media; se acquisire anche i servizi connessi alla rilevazione delle violazioni e quali; il sistema più idoneo di scelta del contraente in funzione del valore della fornitura; i costi preventivati di acquisizione della fornitura e del servizio”. Pare che l'idea sia quella di utilizzare il “collaudato” strumento del tutor, con tutto ciò che gira intorno, dai sistemi per elevare le multe, all'organizzazione delle notifiche, ai pagamenti ecc. Intanto, il progetto della Scalea-Mormanno va a rilento. Della metropolitana leggera non si parla più; non ci sono servizi di mobilità interna nei centri dove sono presenti grandi strutture come ospedali, tribunali, centri medici. Non c'è alternativa all'auto e alla Statale 18. 

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Maierà, Affari in famiglia: gli arresti, i particolari - VIDEO
 
Maierà, Affari in famiglia: conferenza stampa - VIDEO
 
Una famiglia di cinghiali avvistata a Scalea - VIDEO
 
Cosenza, operazione Alarico: 57 misure cautelari
 
Santa Domenica Talao, 'Riciclo aperto': scuole nell'impianto 'Mia'
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.