Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer16102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica S. Domenica Talao, vento forte: richiesto lo stato di calamità naturale

S. Domenica Talao, vento forte: richiesto lo stato di calamità naturale

  • PDF

SANTA DOMENICA TALAO – 19 mar. - La giunta comunale di Santa Domenica Talao ha approvato la richiesta del riconoscimento dello stato di calamità naturale a seguito dell'evento meteorico avverso abbattutosi sul territorio comunale di Santa Domenica Talao nel mese di febbraio.

In quella occasione, come è noto, il centro previsionale della Protezione civile regionale ha diramato, a partire dal 22 febbraio 2019, il manifestarsi di un forte stato di maltempo con intensificazione dei fenomeni di forte vento a burrasca, con possibili rinforzi fino a burrasca forte sulle zone costiere e sui rilievi. Anche il territorio comunale di Santa Domenica Talao è stato colpito dal maltempo, e particolarmente gravi sono stati i danni alle attività commerciali e produttive in genere. La Giunta del sindaco Lucchesi ha deliberato di chiedere “la dichiarazione dello stato di calamità naturale per il territorio comunale di Santa Domenica Talao per tutti i danni subiti e subendi da operatori economici alle colture agricole, alle attività produttive in generale, per le giornate di avversità atmosferiche a fine febbraio 2019, per i gravi danni documentati”. Chiesta alla Regione Calabria, ai sensi della normativa vigente, la messa in atto di provvedimenti, anche finanziari, per far fronte alle problematiche riscontrate. 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.