Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Mar21052019

Ultimo Aggiornamento:01:59:37

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, elezioni al Valle Lao: i risultati e il commento di Coldiretti

Scalea, elezioni al Valle Lao: i risultati e il commento di Coldiretti

  • PDF

SCALEA – 2 apr. - Il consorzio di bonifica dei bacini del Tirreno cosentino, meglio noto come Valle Lao, ha una guida politica. Con le elezioni si conclude il commissariamento. Sulle ultime consultazioni, come è noto, non sono mancate le polemiche legate alle modalità con le quali è stata preparata la chiamata alle urne. La conseguenza è che l'ente di bonifica dovrebbe essere governato da un gruppo appartenente alla “Coldiretti”, unica confederazione ad aver presentato candidati nelle tre sezioni.

Questo il gruppo che entrerà a far parte della “deputazione” del consorzio di Bonifica: Santino Stumbo, con 352 voti; Antonio D’Angelo, 335; Pasquale Napolitano, 272 preferenze; Ciriaco Verta, 164 preferenze; Luciano Terranova, 162 voti; Gianfranco Lombardi, 125; Santo Cavaliere 115; Antonio Miceli, 100 voti; Natale Filella, 98 voti; Sandro Sisinno, 81 voti; Salvatore Brusco, 75; Armando Mario Forte, 62 voti; Pasquale Santise, 61 preferenze; Saverio Veltri, 59 voti; Carmine Di Giorgio, 32 voti. Hanno votato in tutto 1.421 aventi diritto su 11.957, pari all'11,88%. I paesi dove sono stati organizzati i seggi sono: Scalea, Santa Maria del Cedro, Buonvicino, Belvedere Marittimo, Cetraro, Fuscaldo, Paola, San Lucido, Amantea, Sant'Agata d'Esaro. Sul risultato elettorale è intervenuta la Coldiretti che ha ringraziato la gestione commissariale di Marsio Blaiotta, perché è riuscita a consegnare in meno di un anno il Consorzio “all’autogoverno degli agricoltori”. Le operazioni di voto che si sono svolte domenica faranno riferimento alla gestione per il quinquennio 2019-2024. «Dopo oltre tre anni di commissariamento, in nemmeno un anno di gestione commissariale da parte del presidente dell’Anbi Calabria, Marsio Blaiotta, a cui va il nostro riconoscimento – ha affermato Franco Aceto, presidente di Coldiretti Calabria - il Consorzio viene riconsegnato all’autogoverno degli agricoltori. Un risultato – sostiene Aceto, all’unisono con i soddisfatti dirigenti della Coldiretti - ottenuto con l’affermazione in tutte le sezioni di contribuenza a testimonianza di un forte radicamento dell’organizzazione sul territorio, capace di intercettare le diverse, ma complementari, esigenze delle imprese agricole e agroalimentari. Nella seconda e terza sezione si è raggiunto il quorum dei votanti e, quindi, si è superato abbondantemente il requisito richiesto per la validità delle elezioni». La differenza del quorum è negativa, -488, per la prima sezione; positiva per le altre due con +39 per la seconda sezione e + 77 per la terza. «Con le elezioni – aggiunge ancora Coldiretti - si rafforza l’agricoltura calabrese, che ha bisogno sempre di più dei servizi reali che fanno capo agli Enti consortili, ma insieme a questo, si offrono competenze alle esigenze di sviluppo del territorio in termini di sicurezza e prevenzione dal rischio idrogeologico, ambientale e di ammodernamento delle infrastrutture ad uso irriguo. La testimonianza e l’entusiasmo di tanti consorziati che si sono recati alle urne per eleggere i componenti del consiglio dei delegati, a cui affidare la responsabilità di governo del Consorzio, ne è la conferma eloquente. Gli impegni declinati nel progetto, la Coldiretti li porterà avanti, perché a guidare e orientare l’azione vi è la consapevolezza di dover realizzare servizi importanti per le imprese agricole ed agroalimentari e per il territorio che, messo in sicurezza, deve fare coesistere gli interessi legittimi delle imprese, delle popolazioni e delle Amministrazioni locali. Vogliamo– commenta Aceto – continuare a rafforzare il sistema delle bonifiche a livello regionale sul quale siamo fortemente impegnati e determinati e questa ulteriore e democratica affermazione premia il gioco di squadra e la sintonia con il territorio che sono i fari che ci orientano».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea, fra poco più di un mese arriva la nave Amerigo Vespucci
 
Scalea, conclusa la XIII edizione del festival degli scacchi
 
Maierà, Affari in famiglia: gli arresti, i particolari - VIDEO
 
Maierà, Affari in famiglia: conferenza stampa - VIDEO
 
Una famiglia di cinghiali avvistata a Scalea - VIDEO
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.