Miocomune.it

La tua informazione locale

Infissi Rinaldi! Qualità e convenienza. Showroom a Scalea in via T. Campanella 112 e Corso Mediterraneo

Sab20072019

Ultimo Aggiornamento:04:05:05

Pubblicità:
Indietro Tirreno Tirreno News Politica Bonifati, encomio al vigile che inseguì i rapinatori delle poste

Bonifati, encomio al vigile che inseguì i rapinatori delle poste

  • PDF

BONIFATI – 12 apr. - Aveva fatto fuggire i rapinatori che tenevano in ostaggio l'impiegato delle poste del borgo antico di Bonifati. Li aveva anche successivamente inseguiti cercando di acciuffarli. Un'azione solitaria, in attesa che arrivavano i carabinieri. Per questa azione è stato conferito l'encomio pubblico al vice comandante della polizia locale Sandro Rugiero.

Secondo quanto si legge nella motivazione: “si è particolarmente distinto per tempestività, professionalità, alto senso del dovere, con un azione che ha evitato di mettere a repentaglio l’incolumità e la sicurezza di vari cittadini che si trovavano all’interno dell’ufficio postale e nelle vie adiacenti l’ufficio durante una rapina”. I fatti sono accaduti nel mese di agosto scorso nel centro storico di Bonifati. Il sindaco Francesco Grosso ha proposto l’elogio. “E' consuetudine dell’Amministrazione – ha detto - encomiare persone che si sono particolarmente distinte nello svolgere il proprio lavoro”. Il 31 agosto dello scorso anno, pur essendo da solo, il vice comandante Rugiero ha sventato una rapina mettendo in fuga i rapinatori. Con sprezzo del pericolo non ha esitato, infatti, ad intervenire con tempestività e professionalità. Rugiero era stato avvisato che era in corso una rapina all’ufficio postale.

Senza esitare, pur essendo da solo, è salito sull’auto di servizio ed a sirene spiegate si è diretto verso l’ufficio postale. I malviventi, che avevano già ripulito i cassetti dello sportello, avevano immobilizzato l'unico impiegato postale e, minacciandolo, avevano ordinato di aprire la cassaforte dove tra l’altro erano state depositate le somme necessarie per pagare le pensioni. I rapinatori, innervositi, in quanto l’operazione di apertura della cassaforte sarebbe durata almeno un quarto d’ora, avrebbero potuto infierire sul dipendente postale. L’arrivo del vice comandante Rugiero, e già il rumore della sirena dell'auto di servizio, ha contribuito a mettere in fuga i due rapinatori che a bordo di un motociclo, hanno anche tentato di investire il vigile urbano. Sandro Rugiero, coraggiosamente, aveva anche tentato di fermare i malviventi.

Aveva anche estratto la pistola d’ordinanza esplodendo alcuni colpi in aria. Subito dopo era iniziato l’inseguimento. I rapinatori per sfuggire all’ufficiale di polizia locale, come si ricorderà, erano entrati in un vicolo dove l’auto in dotazione alla Polizia Locale non sarebbe entrata facilmente, essendo molto stretta. Il vice comandante ha anche tentato di agganciare i fuggitivi entrando in una strada parallela e contestualmente ha allertato le altre forze dell’ordine che prontamente sono intervenute. Quello ricevuto dal vice comandante Rugiero non è l'unico encomio. Infatti, per anni, ha prestato servizio a Sesto San Giovanni ricevendo altri encomi per le varie operazioni di Polizia giudiziaria. 

LEGGI LA NOTIZIA DI CRONACA

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Belvedere Marittimo

Belvedere_logo
città dell'amore

Diamante

Diamante_logo
città dei Murales

Scalea

scalea_logo
perla del tirreno

Praia a mare

praia_a_mare_logo
città dell'isola

Tortora

tortora_logo
Tra storia e mare
Scalea si prepara a festeggiare la sua Patrona - VIDEO -
 
A Grisolia il workshop sul 'diritto' nel settore agricolo
 
Scalea, solenne incoronazione e intronizzazione della Madonna
 
Scalea in piazza 2019, anteprima: le interviste- VIDEO
 
Scalea, firmata la convenzione fra comune e "Mare pulito”
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.