Miocomune.it

La tua informazione locale

Mer21082019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Belvedere, elezioni: candidature agli sgoccioli e nodo Massimilla

Belvedere, elezioni: candidature agli sgoccioli e nodo Massimilla

  • PDF

BELVEDERE – In attesa della presentazione ufficiale delle liste che parteciperanno alla prossima competizione elettorale si apprende di un probabile passo indietro del segretario del Pd locale, Ugo Massimilla. Quest'ultimo, infatti, non farebbe parte della rosa dei nomi scelti dal candidato Vincenzo Cascini.

La vicenda potrebbe essere squisitamente politica, visto che la linea del partito sembra essere chiara in questo senso, evitando apparentamenti con liste dove sono presenti elementi di centrodestra. Ma, ovviamente, a livello locale, la situazione è ancora più delicata e, spesso, non si guarda soltanto alla linea politica, ma anche ad una serie di rapporti interpersonali. Nulla toglie, a questo punto, che il Pd organizzi una propria lista o, forse, potrebbe restare alla finestra a guardare cosa accade nel panorama politico locale o ancora potrebbe appoggiare la lista della candidata Barbara ferro che ha molte influenze a centrosinistra.

Poche ore di tempo per decidere la linea da seguire. Gli 81 iscritti e dirigenti del circolo Pd, come è noto, avevano inviato una lettera al commissario regionale del partito, Stefano Graziano; al segretario nazionale Zingaretti; a quello provinciale, Guglielmelli; al senatore Magorno; alla deputata Enza Bruna Bossio; ai componenti della direzione nazionale ed anche ai presidenti della giunta regionale e del consiglio regionale. “Il Pd ha bisogno di linearità, certezze, fiducia”, scrivevano. “Siamo ancora in tempo ad evitare una guerra che potrebbe avere ripercussioni clamorose sul voto di Belvedere, alle prossime elezioni europee e alle successive regionali, nonché una vasta eco sui social e sulla stampa. In particolare – ricordavano gli iscritti - abbiamo condiviso il suo deciso intervento sulle anomale alleanze che si vanno delineando a Vibo Valentia e non solo. A Belvedere Marittimo siamo nella stessa situazione, se non più grave: il segretario del circolo del Pd compare nell'elenco pubblico dei sostenitori e dei candidati della lista di centrodestra, insieme a tutti gli amministratori uscenti, ad alcuni dei quali la Procura della Repubblica contesta i reati di corruzione e voto di scambio”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.