Scalea, il tecnico comunale Angona va in pensione

SCALEA - 7 giu. - L’associazione “Scalea Europea” vuole ringraziare un dipendente comunale che, onestamente e con senso del dovere ed abnegazione, ha servito diligentemente la “sua amata Scalea”. L’Ufficio tecnico comunale, da oggi, sarà privo di un tassello importante.

Sempre disponibile nei confronti dei cittadini, ma sempre nel rispetto delle leggi, Peppino Angona ha iniziato a lavorare nel Comune di Scalea il primo gennaio del 1979, quando ancora il palazzo di Città era ubicato in via Roma. “In lui – ricorda l'associazione Scalea europea - hanno lasciato un ricordo indelebile il segretario De Luna ed il capo dell’Ufficio tecnico Franco Crivaro. Sara difficile per Angona salutare chi ha condiviso con lui momenti belli e meno belli della vita dell'Ente; ma va in pensione con la consapevolezza di aver fatto sempre il bene di Scalea, con l’orgoglio di essere uno scaleoto. Sempre supportato dalla sua famiglia, dalla moglie e dai due figli Nico e Luca,

da oggi Peppino avrà sicuramente più tempo libero per dedicare a sé stesso ed ai suoi cari ma sicuramente avrà sempre un magone in gola passando dinanzi al luogo dove per oltre 40 anni ha servito Scalea”.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.