Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar12112019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Scalea, ex Lsu ed Lpu, Licursi: «Tutti da stabilizzare»

Scalea, ex Lsu ed Lpu, Licursi: «Tutti da stabilizzare»

  • PDF

SCALEA – 27 lug. - Il sindaco di Scalea, Gennaro Licursi, sta seguendo da vicino la questione della stabilizzazione degli ex lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità che al comune di Scalea raggiungono le trenta unità, fra l'altro, in gran parte inseriti negli uffici comunali o in mansioni importanti per il funzionamento della macchina amministrativa.

«La capacità individuata per la nostra città, ci fanno sapere – ha detto il sindaco Gennaro Licursi – è di massimo cinque o sei unità. La nostra amministrazione comunale si sta dando da fare affinchè vengano inseriti tutti e trenta gli Lsu ed Lpu. Ci chiediamo infatti: come si fa, con quali criteri, si scelgono nel “mucchio” cinque o sei lavoratori, lasciando i restanti a casa. Questa è la prima ingiustizia che bisogna evitare. Secondo problema: mandando via la maggior parte dei lavoratori la macchina comunale andrebbe in crisi, in quanto, la maggior parte dei lavoratori Lsu ed Lpu è impegnata in settori vitali per il comune. Ecco perché personalmente, con il supporto dell'intera amministrazione comunale, ci stiamo battendo affinché si giunga alla stabilizzazione di tutte le unità presenti. Il personale del comune di Scalea lavora assiduamente e fa grandi sacrifici anche perché, come è noto, ci sono settori che dopo le note operazioni dei carabinieri, soino rimasti scoperti. Ecco perchè ci battiamo per il personale per tutelare le giuste aspettative di ogni singolo dipendente. E questa linea viene seguita con scrupolo, tant'è che i dipendenti comunali vengono pagati tutti con puntualità, nonostante i ben noti problemi».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.