Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom20102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Diamante, il sindaco Magorno si è insediato ufficialmente

Diamante, il sindaco Magorno si è insediato ufficialmente

  • PDF
DIAMANTE – 30 lug. - Il consiglio comunale di insediamento della nuova amministrazione comunale si è svolto nella frazione di Cirella, alla delegazione municipale. Un segnale che il sindaco Ernesto Magorno ha voluto dare, insieme alla sua maggioranza. Come è noto, Magorno, ha anche avviato i lavori per ripristinare la sala consiliare nel comune di Diamante. La precedente amministrazione l'aveva smantellata e riuniva il Consiglio nella sala del museo Dac.

Magorno ha più volte ribadito che la massima assise cittadina deve svolgersi nella sede del comune. «E' per me un privilegio ricoprire per la terza volta il ruolo di sindaco della Città di Diamante – ha detto il senatore - è un onore indossare la fascia tricolore che mi impegno a portare con alto senso del dovere e nello stesso tempo con grandissima umiltà”. Inevitabile il pensiero ad Ernesto Caselli, il candidato a sindaco deceduto pochi giorni prima della tornata elettorale di maggio scorso. «Mai come in questo momento – ha detto Magorno - sento forte la responsabilità del compito che mi è stato affidato, perché sono pienamente consapevole e lo terrò sempre presente che ad occupare questa carica non dovevo essere io, ma un grande uomo e politico, il compianto Ernesto Caselli, che meglio di me avrebbe indossato la fascia da sindaco, ma che da lassù guiderà i nostri passi e il nostro amministrare. A lui vogliamo dedicare questo primo Consiglio Comunale e per lui chiediamo un minuto di raccoglimento». Un pensiero rivolto anche ai consiglieri di minoranza: «Fiducioso che sapranno svolgere il compito, loro affidato, di controllare e vigilare il nostro operato, con spirito di collaborazione e di confronto costruttivo, facendo delle diversità di pensiero non un motivo di disaccordo, bensì un valore aggiunto da mettere al servizio della collettività per disegnare, anche da posizioni differenti, un percorso comune di sviluppo e di crescita per il paese». Magorno ha riproposto, fra l'altro, l'idea di superare il localismo, di andare oltre i “riduttivi confini territoriali e mentali per crescere nella concorde volontà del bene comune e dove il dovere civico sia patrimonio di ogni cittadino che ama il proprio paese”.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.