Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom15122019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Politica Praia a Mare, regolamento per le riprese in Consiglio

Praia a Mare, regolamento per le riprese in Consiglio

  • PDF

PRAIA A MARE – 12 ago. - Le video riprese del Consiglio comunale possono essere effettuate lasciando inalterato il contenuto. Non c'è il veto a Praia a Mare sulla diffusione delle registrazioni, ma si vuole solo evitare che parti del Consiglio vengano utilizzate in maniera strumentale. Tale eventuale utilizzo rappresenterebbe una distorsione del reale accadimento dei fatti e non rientrerebbe più nella cronaca dell'evento, ma nella critica politica. È il senso della lettera che il Presidente del Consiglio comunale di Praia a Mare, Francesco Trimboli, ha inviato al Movimento Cinque stelle. «Lo scrivente – si legge nella lettera inviata da Francesco Trimboli al Movimento dei grillini - non ha nessuna obiezione alla videoripresa delle sedute del Consiglio Comunale, in virtù del principio della giusta informazione, della trasparenza e della politica partecipata.

Si rappresenta che di quanto avviene nella sala consiliare, il Presidente del Consiglio resta il garante, nel rispetto dei regolamenti comunali e dell’imparzialità nei confronti dei componenti del Consiglio Comunale. Non avendo garanzie sulla gestione delle eventuali riprese audio-visive, ed al fine di evitare ogni eventuale manipolazione del materiale raccolto ed una rappresentazione artefatta degli avvenimenti, vi comunico che questo Ente effettuerà direttamente o tramite operatore privato direttamente individuato ed incaricato dallo scrivente per le riprese delle sole sedute consiliari pubbliche. Successivamente il materiale ripreso sarà reso disponibile per la visione attraverso il web istituzionale dell Ente, su cui verrà creata un’apposita sezione e anche attraverso la rete televisiva locale “Rete3”, appositamente autorizzata e responsabile della diffusione del materiale ripreso.

Tutto quanto sopra per potersi, come precedentemente indicato, legalmente tutelare in caso di uso improprio, di alterazioni, manomissioni e strumentalizzazioni delle riprese. Premesso quanto sopra e anche al fine di evitare possibili disturbi allo svolgimento del Consiglio comunale non verranno autorizzate ulteriori riprese audio-visive oltre a quelle sopra indicate. Si soggiunge, infine, che il Corpo di Polizia Locale è incaricato di tutelare quanto sopra disposto. Sperando che tale iniziativa intrapresa riesca a soddisfare efficacemente la richiesta di trasparenza e di partecipazione attiva più volte evidenziata nelle vostre note».

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.