Miocomune.it

La tua informazione locale

Mar15102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Spettacolo Scalea nella storia, in piazza Spinelli i luoghi e i personaggi

Scalea nella storia, in piazza Spinelli i luoghi e i personaggi

  • PDF

SCALEA – 9 apr. - Si conclude oggi, la campagna "Illuminiamo il futuro" di Save the children Italia onlus contro la povertà educativa ed economica del bambino. A Scalea, in piazza Spinelli, a partire dalle ore 16.00, l'associazione Centro Studi Skalia, che si occupa di ricerche sulla storia e le tradizioni locali, e la Compagnia teatrale Carnem Levare terranno l'iniziativa denominata "Scalea nella storia". L'evento è realizzato in rete con il Punto luce Scalea, gestito dall'associazione Gianfrancesco Serio. Si tratta, fanno sapere gli organizzatori, di un modo particolare di decantare la storia, i luoghi e i personaggi di Scalea.

Per questa iniziativa dedicata ai bambini saranno proprio i giovanissimi attori della Compagnia teatrale Carnem Levare, che, diretti dall'autrice teatrale scaleota Elena Stummo, proporranno al pubblico la lettura di documenti riguardanti la storia di Scalea, realizzati attraverso alcuni anni di ricerche effettuate dal Centro Studi Skalia. Si partirà dall'epoca di Laos, a Lavinium, alle dominazioni sveva, angioina ed aragonese. Nel passare in rassegna i vari momenti storici che hanno segnato la vita della città di Torre Talao saranno richiamati personaggi come Gregorio Caloprese, Pietro Metastasio, Ademaro Romano e Ruggiero di Loria. Non mancheranno momenti in cui si ricorderanno momenti tragici come l'entrata del Pirata Amurat Rais che lasciate le navi a Capo Scalea, corruppe con i suoi uomini la guardia della torre di Scalicella, da cui ha preso poi il nome la stessa torre come "Torre di Giuda" ed entrò nell'abitato facendo razzia di beni e di donne tra lo sconforto totale della città.

Insomma sarà un cammino virtuale tra vicoli, passando per le chiese di San Nicola in Plateis, il Palazzo Palamolla, la chiesetta di San Cataldo, la Torre Talao, il Palazzo Spinelli e il Castello Normanno che sono annoverati tra i maggiori siti di interesse storico-cultural di Scalea. Alla manifestazione interverranno il Presidente delle associazioni Centro Studi Skalia e Carnem Levare organizzatrici dell'evento, Francesco Casella, Angelo Serio quale coordinatore del Punto Luce Scalea, nonché l'amministrazione comunale nelle persone del sindaco Gennaro Licursi e degli assessori alla cultura Antonella Vittorino e ai servizi sociali, Roberta Orrico.

Il presidente delle associazioni organizzatrici Francesco Casella si dice soddisfatto dell'iniziativa. "Innanzitutto perché coinvolge e riguarda i bambini, a cui oggi va rivolta la maggior attenzione per formare una sana società del futuro, e poi perché l'iniziativa si realizza mettendo in rete più associazioni operanti sul territorio, segno che il senso della condivisione sociale è in crescita nelle coscienze dei consociati scaleoti, anche per la meritoria, costante azione delle associazioni sul territorio".

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

© riproduzione riservata

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.