Miocomune.it

La tua informazione locale

Dom20102019

Ultimo Aggiornamento:10:54:15

Indietro Tirreno Tirreno News Spettacolo Jova Beach party ecco cosa non si può portare

Jova Beach party ecco cosa non si può portare

  • PDF

PRAIA A MARE – 7 ago. - Ultimi dettagli. La “monumentale” struttura del Jova Beach party ha ormai preso forma e tutto è pronto per il grande evento di domani sulla spiaggia di Praia a Mare. La costruzione del palco è avvenuta nei giorni precedenti ed ora si procede con la parte tecnica per garantire lo spettacolo di questa sera. Sono state prese diverse misure durante il vertice che si è svolto in prefettura.

Ci sarà persino un limite di velocità per tutti i treni che passeranno dalla vicina linea ferroviaria. In attesa dell'arrivo di circa 25mila spettatori vengono diffusi gli annunci sulle cose da non portare. Perché i controlli sono ferrei. Non c'è un servizio di guardaroba e quindi per agevolare i controlli di sicurezza si invitano gli spettatori a non portare con sé oggetti come i powerbank. C'è uno stand dedicato all'eventuale ricarica. All'interno è possibile introdurre creme solari o altro di piccole dimensioni, non possono essere introdotti altri liquidi. Dalle 14.00 alle 18.00 sono presenti due grandi dispenser di creme solari. Si potrà introdurre una sola bottiglietta d'acqua di mezzo litro e senza tappo. Molti altri oggetti non possono entrare: caschi, valige, trolley, zaini più grandi di 15 litri di capienza, bombolette spray, esclusi antizanzare; è vietato portare bevande alcoliche, borracce e thermos, ogni genere di animale, bastoni per selfie, treppiedi, ombrelli, sdraio, penne e puntatori laser, droni, strumenti musicali, apparecchiature per la registrazione audio e video, macchine fotografiche professionali, videocamere, gopro, ipad. 

L'ORDINANZA DELLA GUARDIA COSTIERA

Nel grande giorno del Jova Beach Party sono state prese numerose precauzioni in vista della presenza di 25mila e più spettatori. La Capitaneria di porto Circomare Maratea ha emesso l'ordinanza. Il Tenente di Vascello (CP), Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Maratea, ha considerato la necessità di garantire il regolare svolgimento della manifestazione e assicurare il contestuale mantenimento delle condizioni di sicurezza, nei riflessi dei preminenti interessi pubblici e di tutela della pubblica incolumità.

Leggi l'ordinanza della Guardia costiera

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Miocomune Atom News Miocomune RSS News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Per accettare i cookie, memorizzare la scelta e nascondere questo banner clicca su Accetto.